L’ultima lezione di un grande Capitano

“OH CAPITANO, MIO CAPITANO!” L’ATTIMO FUGGENTE SI E’ PERDUTO NELL’ETERNITA’. (Marco Cesati Cassin)

Ci sono momenti, come questi, in cui elaborare un pensiero logico diventa complicato. Chi ama scrivere, come me, ha la fortuna di poter esternare lo sgomento, la tristezza ed anche la rabbia che certe notizie provocano. Mai penseresti che una persona che ha regalato al mondo coraggio e infinita forza di volontà possa all’improvviso decidere di dire basta, di staccare la spina lasciando tutti nel buio più assoluto, con il cuore gonfio e la testa piena di perchè.

Sarà che ha accompagnato con i suoi film gran parte della nostra vita, sarà che a lui sono legati tantissimi dei nostri ricordi, sarà che in lui eravamo pronti a vedere quello che avremmo potuto fare (o essere) noi…ma questo è davvero un giorno triste!

E cosa dobbiamo imparare da quest’ultima lezione che il nostro CAPITANO ci ha lasciato?

Che i soldi non fanno la felicità…aiutano a vivere ma da soli non bastano…

E allora non disperate se il lavoro tarda ad arrivare, se la tasca non è piena e se le vostre ambizioni hanno la gamba più lunga della vostra. Non inseguite un benessere materiale tralasciando il vostro benessere interiore.

La vera nostra rivoluzione avverrà il giorno in cui scopriremo di essere, tutti, uomini liberi!

Buon viaggio Robin…

4 commenti

  1. Lo stesso per me…ma lui…lui che nel film “Al di là dei sogni” era andato fino all’inferno per riprendersi la moglie…chissà dove ha deciso di andare e perché… Sarà sempre l’unico Capitano…

  2. Ciao Ughetta, sono contenta di scoprire che abbiamo anche questo grande amore in comune. Robin Williams in qualche modo ha accompagnato la mia vita. Dal mio tenerissimo Mork di quando ero bambina che ha stimolato un immaginario tutto speciale, al senso di ribellione nei confronti del conformismo e della mia scuola nelle vesti del Prof. Keating. Ne amavo l’eclettismo e la grande umanità, non commento sulla sua morte credo sempre che la vita sia davvero un equilibrio sopra la follia…. RIP Capitano mio capitano.

  3. Grazie…hai ragione…sapere che è andato via così sembra quasi uno scherzo del destino…rimarrà comunque un Grande uomo…per tutti noi…

  4. Bellissimo articolo, condivido in toto quello che hai scritto. E’ proprio vero i soldi non fanno la felicità! 🙁 arrivati a questi livelli secondo me, si perde il contatto con la realtà. Nemmeno il suo impegno nel sociale è servito a liberargli la mente. Ho sempre amato questo attore, sono cresciuta con lui sin da piccolina vedevo Mork e Mindy….. praticamente conosco tutta la sua filmografia. Spero solamente, che i medici ritirino la notizia del presunto suicidio, e che sia morte naturale… anche se dispiace comunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*