Se anche il ragionier Ugo espatria…

Buonasera a tutti…espatriati e non…

Immagine presa da internet
Immagine presa da internet

…ho deciso di creare questo blog non solo per pura follia e spirito di eterea avventura, ma principalmente per un motivo che mi sta molto a cuore. Siamo nell’epoca dell’armiamoci e partiamo (quella dell’armiamoci e partite pare sia in lenta decadenza) e moltitudini di giovani, meno giovani, bambini, cani a seguito con annesso criceto e gabbia rotante sono in viaggio verso porti più sicuri.

Ogni tipo di informazione è stata raccolta, catalogata ed elaborata. Nottate intere trascorse davanti lo schermo di un pc per programmare ogni dettaglio. Lingua “studiata” alla rinfusa nei ritagli di tempo con concentrazione pari a quella di un bradipo in coma. Analizzati tutti i video di Lambrenedetto XVI che ci ha gasati e pompati di adrenalina come nessuna droga potrebbe mai fare.

Immagine presa da internet
Immagine presa da internet

Si!!! Siamo carichi!!! Carichi e pronti ad affrontare questo cammino meraviglioso!!!

Arriva il giorno…si parte!!! Ma cosa succede se a partire non sono solo laureati e tecnici specializzati a cui tutti gli articoli che abbiamo letto e tutti i video che abbiamo visto si riferivano? Cosa succede se a partire è il ragionier Ugo?

Una persona come me, come tante, che sa fare mille cose ma non è specializzata in niente. Perseguitata nella giusta misura da una minima dose di sfiga affiancata da attimi di fortuna sfacciata. Capace di trovarsi in situazioni al limite tra il tragico ed il comico, dove piangere è esagerato ma ridere pure.

Ecco…io voglio raccontarvi che succede se…una persona così…come me…parte e va a vivere in Germania. Buone letture a tutti e buona vita a tutti amici…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*